L’oceano in casa propria con lo stile Coastal!

Negli ultimi anni questo stile sta veramente spopolando, che sia per la tua casa al mare o per il tuo appartamento in città, questo tipo di arredamento è uno dei più flessibili e moderni.

A chi non piacerebbe vivere nei colori e nei profumi dell’estate, il blu del mare che ti accarezza la pelle, quel giallo sabbia che trasmette calore, insomma, con una casa coastal avrai la magia dei mesi più caldi dell’anno in tutte le tue stanze!

Per concederti un’atmosfera al 100% marina e tropicale, in questo articolo ti parleremo di come abbellire al meglio le tue stanze con decorazioni e dettagli essenziali per un perfetto stile coastal.

Cosa vuol dire arredare in stile Coastal?

Prima di procedere con i consigli voglio subito farti capire la differenza tra il coastal e lo stile marinaro: l’elemento protagonista è sempre e comunque il mare, con tutte le sue sfumature, ma ciò che il coastal offre è un ambiente marino tendente al vintage.

Devi sapere che l’elemento fondamentale è la luce, la quale illumina ogni decorazione e che ricordi quel classico bagliore mattutino che entra dalla finestra. Infatti quello che dovresti fare è scegliere dei mobili tendenti al bianco, o comunque abbastanza chiari, e utilizzare decorazioni verniciate di un colore “vissuto”, o meglio ancora utilizzare proprio degli oggetti vecchio stampo.

Non dimenticarti di verniciare anche le pareti di un colore chiaro e che ricordi il mare, per esempio potresti utilizzare una delle tante sfumature dell’azzurro.

Come decorare ogni stanza

Prestare attenzione per ogni stanza è importante per rendere l’effetto finale ancora più d’impatto, infatti adesso ti elencherò vari consigli per abbellire ogni angolo della tua casa.

La cucina
Nella stanza dove cuciniamo e mangiamo è molto importante creare la giusta combinazione tra l’atmosfera marina e lo stile country chic, curando la scelta degli elementi tessili, preferendo sempre i colori come bianco e azzurro.
Come tocco elegante potresti optare sul color rosa, dando un tocco shabby chic.

Il salotto
Forse è la stanza più adatta a questo stile, dato che l’insieme dei colori marini con i mobili antichi ma luminosi, rendono l’atmosfera rilassante ed accogliente.

Potresti evidenziare ancora di più questo comfort con il beige, che richiamando la sabbia renderà ciò che ti circonda come un classico gazebo in riva alla spiaggia.
Come decorazioni potresti optare sui resti che potresti trovare in spiaggia, come pezzi di legno particolari, conchiglie e sassolini.

La camera da letto
Per il posto più romantico e rilassante, lo stile coastal si sposa a pennello, prima di tutto però cerca di studiare a fondo gli elementi di luce, per massimizzare il comfort.

Potresti vedere il letto e le coperte come le onde che accarezzano la riva, utilizzando le sfumature del bianco e dell’azzurro.
Mi raccomando non dimenticare la scelta approfondita dei mobili, dato che giocano un ruolo importante anche loro, magari sceglili tendenti al grigio o al beige.

Il bagno
Ultima stanza ma non per importanza, dove attraverso la palette di colori ed elementi marini, puoi rendere l’ambiente fresco e confortevole.

Come accessori potresti optare a qualche casetta in legno, o ad elementi reperibili al mare, come delle conchiglie od una rete da pescatore, infine gioca moltissimo sulle sfumature dell’azzurro chiaro e del bianco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Più Finestre, il servizio numero 1 per la sostituzione delle tue Finestre.

Vuoi lavorare con noi? Clicca qui.

Piufinestre srl – Socio unico
Sede legale: Viale Giorgio Ribotta, 21, 00144, Roma (RM) Italia. P.IVA e CF: 02091770665 | Pec: piufinestresrl@legalmail.it

Obblighi informativi per le erogazioni pubbliche: gli aiuti di Stato e gli aiuti de minimis ricevuti dalla nostra impresa sono contenuti nel Registro nazionale degli aiuti di Stato di cui all’art. 52 della L. 234/2012 a cui si rinvia e consultabili al seguente link. Qui puoi consultare i dettagli degli aiuti.

Più Finestre © 2024 Tutti i diritti riservati.