Consigli per la casa

Come creare una piccola spa nel bagno di casa

Come creare una piccola spa nel bagno di casa

Cos’è una SPA

La SPA è un luogo dedicato alla cura e al benessere della persona, è intrinsecamente legata al concetto di acqua corrente ed è quel luogo magico dove il tempo si ferma e dove è possibile sfuggire, almeno per qualche ora, allo stress della vita quotidiana.

Bagno turco, idromassaggio e vasche termali sono solo alcuni dei trattamenti che si possono ricevere: spesso infatti è possibile abbinarci trattamenti viso e corpo come massaggi o scrub.

L’origine del termine è incerta: alcuni attribuiscono l’origine di questo termine alla locuzione latina salus per aquam (la salute attraverso l’acqua),altri invece sostengono che la parola SPA deriverebbe da un villaggio della Vallonia, famoso per le acque termali.

Qualunque sia la provenienza del termine SPA, non ci sono dubbi che sia sinonimo di relax e benessere, in pochi sanno però che le cure termali rappresentano anche un validissimo aiuto per numerose patologie dermatologiche e polmonari.

Sebbene possa sembrare impossibile godere di trattamenti termali a domicilio, in realtà è possibile godersi qualche ora all’insegna del benessere anche nell’intimità delle mura domestiche.. vediamo insieme come fare!

Il segreto? La giusta atmosfera!

Chi tra noi tornato da una giornata intensa è stressante di lavoro non sogna di trovarsi in una rilassante SPA, per godersi un momento di tranquillità e calma, abbracciato da speziati profumi e circondato da luci soffuse?

Non occorrono grandi ristrutturazioni o una casa molto grande, infatti con dei piccoli accorgimenti è possibile allestire una piccola SPA all’interno della nostra abitazione.

Di seguito alcuni consigli per staccare la spina e godersi intensi attimi di relax in casa propria:

  1. L’atmosfera inizia dalle luci
    La prima cosa da fare per creare la giusta atmosfera è iniziare scegliendo le luci giuste. In nessuna spa si trovano fari potenti che danno fastidio agli occhi; sono invece da prediligere luci soffuse, fioche create anche con candele posti agli angoli della stanza che si vuole destinare alla spa casalinga.
    Un’altra idea è quella di utilizzare led colorati e sfruttare i principi della cromoterapia che usano colori quali il verde o il blu, conosciuti per il loro effetto rilassante.
  2. Il potere dell’olfatto
    In molti avranno notato che nelle spa si respira un’atmosfera particolare… è proprio il caso di dire che si respira. Per ricreare una spa in casa ci si può quindi affidare a una serie di accessori che aiutano a diffondere profumi e aromi rilassanti. Via libera quindi a bruciatori di oli essenziali, candele profumate e incensi, petali profumati e tutto quello che può accendere il senso dell’olfatto.
  3. L’acqua che rigenera
    Elemento fondamentale di una spa è sicuramente l’acqua. Se non tutti si possono permettere di avere una piscina riscaldata in casa, ci sono altri modi per rilassarsi comodamente in una semplice vasca da bagno.
    Il primo consiglio è quello di comprare sali da bagno per rendere speciale un normale bagno caldo. Un’altra idea da provare è ricreare una delle tecniche più utilizzate nelle spa, quella cioè di alternare getti di acqua calda e fredda: l’effetto non è solamente molto rilassante ma è estremamente tonificante e rigenerante per il corpo.
  4. L’arredamento giusto
    Anche i piccoli dettagli possono fare la differenza. Un bell’arredamento in legno richiama sicuramente a quell’ambiente caldo e rilassante tipico di una spa.
    Se i vostri mobili sono in altri materiali, niente paura! Si può anche giocare con piccoli ma altrettanto importanti elementi quali gli asciugamani e la biancheria da bagno. Acquistateli in materiale molto morbido e a nido d’ape, riscaldateli accuratamente, arrotolateli e posizionateli dietro la testa o sotto i piedi durante un bel bagno caldo o un massaggio del proprio partner. L’effetto è assicurato!
  5. Risvegliare tutti i sensi
    Dopo aver accontentato praticamente tutti i sensi, non resta che l’udito. Una musica rilassante, in sottofondo, è un’ottima compagna di momenti di piacere e distensione. Ancora meglio se diffusa tramite casse bluetooth con diffusori waterproof: così non ci sarà da preoccuparsi se qualche goccia della spa in casa le bagnerà.
Credits: iStock.com/didecs
Condividi:

Author

deon

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.