Consigli per la casa

Come tenere la casa pulita quando si hanno gli animali: trucchi & consigli

Come tenere la casa pulita quando si hanno gli animali: trucchi & consigli.

Molti studi affermano che vivere con degli animali domestici in casa, contribuisce ad aumentare e migliorare il livello di benessere e di serenità di chi condivide la vita con loro.

Purtroppo però i nostri amici a 4 zampe sono anche portatori di sporcizia in casa e in molti casi perdono anche una grande quantità di pelo.

Per non trasformare la loro compagnia in fonte di stress, bastano alcuni piccoli accorgimenti che vi permetteranno di avere una casa sempre pulita e ordinata.

Ecco i nostri consigli:

Scegliere un buon aspirapolvere
Avere un animale comporta nella maggior parte dei casi un accumulo di peli per questo bisogna dotarsi di un buon aspirapolvere. L’ideale sarebbe avere un robot, un aspirapolvere intelligente, per programmare la pulizia dei pavimenti. A questo aiuto si può combinare un aspirapolvere senza fili abbastanza potente per raggiungere angoli e pulire divani e coperte.

Arieggiare di frequente
Aprire le finestre per cambiare aria è una buona norma in generale. Lo è ancora di più quando si hanno animali in casa, che spesso emanano odori sgradevoli. Se si vive con un amico peloso ci si può assuefare agli odori cattivi ma ai nostri ospiti non passeranno inosservati!

Pulire gli animali
Anche la pulizia degli animali è fondamentale. Le zampe devono essere pulite ogni volta che si rientra da una passeggiata, si possono utilizzare salviettine umide e anche dello shampoo secco. Un’altra buona norma è portare il proprio animale da un toelettatore professionale, che tosi e pulisca a fondo l’animale domestico.

Usare il disinfettante sulle cucce e le coperte
Le cucce o le coperte sono luoghi su cui gli animali passano molto tempo. È necessario pulirle regolarmente, aspirare i peli, strofinarle e lavarle in disparte.

Lavare anche gli oggetti
La stessa cura deve essere riservata a tutti gli oggetti dell’animale domestico: giocattoli, lettiere, gabbie, collari, guinzagli, indumenti e ciotole devono essere lavati regolarmente. In commercio si trovano molti prodotti specifici ma anche il bicarbonato di sodio o acqua e aceto sono validi sostituti.

Agire subito in casi di incidenti
Può succedere che gli animali, soprattutto cuccioli o anziani, abbiano piccoli incidenti e possano sporcare la casa con i propri bisogno. In questo caso si deve agire prontamente e pulire subito per evitare che gli odori diventino insistenti.

Comprare cuccette adatte
Si trovano su internet o nei negozi fisici cucce per cani o gatti molto accattivanti, ma sono le migliori per i nostri amici animali e per noi? Per acquistare bisogna essere sicuri di comprare un prodotto che si possa lavare interamente e in modo facile.

Lavare coperte e lenzuola
Se siete tra coloro che amano dormire con i propri animali, vi sarete accorti che lenzuola e coperte sono pieni di peli e si sporcano più velocemente. Per questo  bisogna cambiare coperte e lenzuola molto più spesso di quanto non si farebbe e usare, quando si può, l’asciugatrice che aiuta a rimuovere i peli più efficacemente.

Lava la lettiera con cura
La lettiera deve essere mantenuta con cura e pulita a fondo molto spesso. La sporcizia deve essere rimossa appena viene vista e la sabbia cambiata almeno 2-3 volte a settimana per evitare cattivi odori.

Il divano giusto
Se il tuo cane o il tuo gatto non ne vogliono sapere di abbandonare la comodità del divano, scegline uno giusto. La pelle, similpelle o il tessuto strettamente intrecciato sono i materiali migliori ma esistono anche copridivani molto carini che resistono all’acqua e al pelo. Provare per credere!

Credits: iStock.com/krblokhin
Condividi:

Author

deon

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.