Consigli per la casa

Come pulire i vetri delle finestre senza lasciare aloni: la guida pratica.

Come pulire i vetri delle finestre senza lasciare aloni: la guida pratica.

Pulire i vetri di casa è una di quelle faccende domestiche più faticose e spesso trascurate. Se questa operazione viene effettuata con regolarità e con i giusti accorgimenti, la pulizia sarà sicuramente facile ed efficace.

La polvere, le resine e soprattutto i fastidiosi aloni si possono eliminare portando a termine i giusti step e usando i prodotti igienizzanti più efficaci.

Continuando a leggere potete scoprire anche una serie di rimedi naturali e fai da te.

Qual è la frequenza con la quale bisogna effettuare la pulizia dei vetri?

Anche se può sembrare una domanda banale, non lo è affatto, ed è importante pianificare le pulizie.

In linea generale, ogni volta che i vetri appaiono opachi o pieni di polvere è il momento di dare una bella pulita alle finestre di case.

In ogni caso si può pensare di pulirli ogni mese e, in estate, ogni due settimane.

Esiste anche un momento migliore della giornata in cui dedicarsi a queste faccende domestiche. È meglio pulire i vetri quando non sono colpiti direttamente dal sole perchè questo potrebbe far evaporare il prodotto detergente e contribuire alla formazione degli aloni.

Predisporre il lavoro

Prima di procedere con le pulizie vere e proprie occorre predisporre l’ambiente in modo che sia pronto per il lavoro e in sicurezza.

Se ci sono tendaggi occorre toglierli e, se possibile, lavarli. Le tende saranno linde e profumate dopo la pulizia dei vetri. Non occorre farle asciugare né stirarle ma una volta estratte dalla lavatrice si possono riposizionare ai vetri: appese ai propri ganci si asciugheranno tese, senza pieghe.

Prima dei vetri, pulite e rimuovere la polvere sia dagli infissi che dal vetro. Altrimenti rischiate che il lavoro di pulizia sia vano e si depositi nuovamente sui vetri la sporcizia.

Prestate massima attenzione all’ambiente in cui vi muovete. Utilizzate scale o sgabelli su superfici piane e perfettamente asciutte. 

Se le finestre sono difficilmente raggiungibili o se la loro pulizia può essere pericolosa, chiamate dei professionisti.

La carta di giornale

Forse non tutti sanno che i fogli di giornale sono un ottimo alleato nella pulizia dei vetri.

È una delle soluzioni fai da te spesso sottovalutata ma da tenere molto in considerazione.

Per le sue proprietà basta inumidire un foglio di giornale e ottenere una pulizia senza aloni.

In quanto la carta di giornale risulta essere particolarmente sottile e dell’alto potere asciugante.

Detergenti fai da te per pulire i vetri

Ci sono una serie di rimedi che si possono usare per pulire i vetri usando prodotti che possiamo trovare nelle nostre case, senza comprare prodotti specifici.

Scopriamone alcuni:

  1. L’ammorbidente
    L’ammorbidente è molto efficace e può essere usato per pulire i vetri, basta sciogliere un tappo di ammorbidente in una bacinella di acqua calda.
    Si deve usare un panno in microfibra immerso in questa soluzione e asciugare poi con un panno di cotone asciutto.
  2. Alcool e aceto
    Una tazza di aceto, una di alcool e una bacinella riempita con mezzo litro d’acqua: questi gli ingredienti per una miscela perfetta da spruzzare sui vetri per pulirli in profondità.
    In questo caso consigliamo di usare un foglio di giornale appallottolato per strofinare il composto.
  3. Bicarbonato e aceto
    Il bicarbonato è molto utilizzato nelle pulizie di casa perché, oltre ad assicurare ottimi risultati, ha grandi proprietà antibatteriche.
    Sciogliendo due cucchiai di bicarbonato e due di aceto bianco in una bacinella di acqua si ottiene una miscela veramente efficace. SI può spruzzare con un nebulizzatore sul vetro e pulire con un panno in cotone o un foglio di giornale appallottolato.
  4. Sapone o detersivo per piatti
    Il comune sapone liquido o il detersivo per piatti, miscelati con acqua calda, danno risultati davvero sorprendenti. Se usate questa miscela dovete ricordarvi di sciacquare adeguatamente, dopo aver strofinato la soluzione.

Come abbiamo visto ci sono diverse soluzioni per pulire i vetri delle finestre, e voi siete pronti a farli brillare?

Credits: iStock.com/Manuel-F-O
Condividi:

Author

deon

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.