Tendenze d'arredo

Come arredare la casa in stile Giapponese

Come arredare la casa in stile Giapponese

Lo stile Giapponese

In un periodo in cui l’Occidente vive in uno stato di frenesia e lo stress da città è sempre più comune, sempre molte più persone sono propense ad adottare uno stile semplice e armonioso per la propria casa, che possa trasmettere serenità e benessere. Infatti, sempre più persone, dopo intense giornate lavorative, o dopo un lungo traffico stressante da città, hanno bisogno di ritrovare nella propria abitazione la pace e la cosiddetta serenità zen. Lo stile di arredamento Giapponese, è sempre molto più diffuso, proprio per questo motivo. Tradizionalmente e culturalmente, la corrente Giapponese predilige l’essenzialità delle forme e la purezza dell’ambiente, in modo da ricreare una sensazione di calma: confortevole, semplice, accogliente e, al più possibile, a contatto con la natura.

Filosofia dello stile d’arredo

Anche per quanto riguarda l’arredo, la corrente Giapponese tende a trasferire le caratteristiche della sua mentalità, nell’atmosfera domestica. Preferisce ambienti spogli ed essenziali, senza troppe decorazioni, utilizzando materiali e colori semplici e trovabili facilmente in natura. Li andiamo ad analizzare nel dettaglio.

Colori

Per quanto riguarda l’aspetto cromatico dell’arredamento, se si vuole riprodurre un’atmosfera tipica Giapponese, bisogna evitare colori accesi e brillanti come blu elettrico, rosa, viola o arancione. Le tonalità da preferire devono essere neutre e tendere ai colori come il beige, il marrone, il verde o il bianco. Si tratta di colori che rimandano a ciò che troviamo in natura, come alberi o piante. Questi colori tenui e semplici riusciranno a trasmettervi le sensazioni ricercate da questa corrente ossia di pace, serenità e tranquillità.

Materiali

Per quanto riguarda i materiali da utilizzare, il protagonista è, sicuramente, il legno. In tutte le sue forme e colori, infatti, si presta come un tipo di materiale che ci connette immediatamente con la natura. Ci immergono in questa atmosfera anche decorazioni e oggetti in bambù, carta di riso o vimini.

Idee per zone della casa

Ogni zona della casa ha la sua funzione e il suo scopo, vediamo come armonizzare al meglio i nostri spazi e sintonizziamoci sullo stile Giapponese, per riuscire a pervadere tutta la nostra abitazione con semplici modifiche.

Soggiorno

Complementi d’arredo essenziali di questa stanza, sono sicuramente, un tavolino molto basso con dei cuscini, ancora meglio con delle sedute direttamente sul pavimento, un’ampia finestra da cui può entrare una luce naturale in modo che possa illuminare tutta la stanza, o usare delle candele particolari che possano ornare e decorare l’atmosfera con il loro profumo. Immancabile, è un kit da tè decorativo messo in bella vista, come elemento associabile ad una sensazione di estremo benessere sia fisico che mentale.

Camera da letto

Un letto molto basso, è quello che serve. Pochi ornamenti, tutt’al più un tappeto dalla fantasia orientale e sulle pareti tenui dalla tinta chiara dei ventagli decorativi che richiamano il tema della foresta e altri elementi naturali. Quello che serve in questa stanza sono sicuramente pochi elementi, essenziali per l’angolo più privato intimo della casa.

Bagno

Tipico dell’arredamento giapponese, per il bagno, è un lavabo ovale molto grande, molto essenziale e lineare. Il colore prevalente di questa stanza deve essere sicuramente il bianco, con pochi dettagli in marrone. Di grande effetto può essere, aggiungere un ampio specchio ovale che riprende le forme del lavabo, con pochi ornamenti. È necessario di creare un ambiente pulito, poco decorato, essenziale e fresco.

Cucina

In questa stanza prevale sicuramente il bambù, il legno, colori tenui e lampadari molto bassi. Tutto deve essere a portata d’uomo e tutto deve richiamare a tessuti e materiali naturali senza creare un ambiente troppo caotico e colorato. Il colore che prevale in questa stanza è sicuramente il marrone o il beige. Elementi aggiuntivi adatti a questa stanza possono essere lampadari particolari in carta di riso, e piatti particolari che richiamano alla cultura orientale. 

Lo stile orientale in Occidente

Pochi elementi, colori e materiali serviranno ad organizzare la vostra casa al meglio e a renderla dallo stile Giapponese che desiderate. Basta poco per arrivare dall’altra parte del mondo e scoprire le sensazioni benefiche tipiche dell’universo orientale!

Credits: iStock.com/Navamin keawmorakot
Condividi:

Author

deon

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.